Il portale della  Alimentazione e della Salute dal 1999

per informazioni o acquisti : , info@francescosatta.it oppure cell 328/7433847 dalle 18.00 alle 20.00;La nuova guestbook la trovate al seguente collegamento : http://www.francescosatta.it/guestbook.html

FLAVONOIDI

I flavonoidi sono dei potenti antiossidanti e degli "spazzini" dei radicali liberi, i quali giocano un ruolo essenziale contro le malattie, mantendendo sano il cuore e svolgendo compiti fondamentali nella azione antiinfiammatoria.

Mentre i carotenoidi sono definiti spesso come i "pastelli della natura" (che creano molti dei colori rossi, arancio e giallo della frutta e della verdura), i flavonoidi sono pensati come un ulteriore e vivido strato del vasto assortimento di colori naturali.

Sono stati identificati più di 4.000 singoli flavonoidi (almeno per adesso, poiché solo una piccola parte di piante è stata analizzata in tal senso), i quali, a causa della loro struttura, sono parte di una più vasta famiglia di composti conosciuta come polifenoli.

I flavonoidi forniscono i colori più vibranti e brillanti della natura e compendono la maggior parte dei blu, dei viola, e dei verde smeraldo che si trovano nei fiori, nelle foglie, nei frutti e nelle radici vegetali. Inoltre la maggior parte dei colori giallo, arancio, e rossi che non sono carotenoidi appartengono alla famiglia dei flavonoidi.

I flavonoidi, che prevalentemente sono idrosolubili, nella nostra alimentazione si trovano soprattutto nella frutta e nella verdura, oltre che in nei tè e nei vini. Agrumi e bacche sono particolarmente ricchi di flavonoidi. La funzione primaria che hanno nella piante, sembra sia quella di proteggerle dai raggi ultravioletti, mentre negli esseri umani è quella di proteggerci dai danni degenerativi legati all'invecchiamento, e di essere un primario aiuto nella risoluzione di patologie croniche. Un'altra delle funzioni prioritarie, per le quali i flavonoidi fanno la parte del leone di essere potenti antiossidanti, di proteggere dentro e intorno le cellule, e i fluidi corporei quali il sangue

Un po' di storia :

Bisonga anzitutto sottolineare come le virtù dei flavonoidi sono per molti aspetti secolari, e oramai tanti preparati erboristici ed omeopati non possono fare a meno dei flavonoidi. Tuttavia il primo utilizzo clinico è abbastanza recente, parliamo infatti del 1936 quando uno scenziato ungherese dimostrò che l'estratto delle bucce di agrumi, combinati con la vitamina C, era efficace nel rinforzare i capillari, i più piccoli vasi sanguigni del nostro corpo.

Da allora si sono moltiplicati gli studi sulla importanza dei flavonoidi i quali, oltre ad avere curato risolto patologie mortali come lo scorbuto, giusto per ricordarne una, è ormai assodato come sono dei potentissimi agenti antiinfiammatori, antiallergici ed antiinfezione.

La scoperta della importanza è stata per molti aspetti casuale : si pensava inizialmente, alla ipotesi virale ma solo successivamente si scoprì che si moriva a causa della carenza da Vitamina C ( e intanto la caccia a virus e batteri fantomatici faceva morire le persone)

Più recentemente lo studio dei flavonoidi ha risolto due paradossi interessanti : in francia la dieta media francese, tipicamente ricca di grassi, non sembrava causare il livello di malattie che gli scenziati si aspettavano. Alla fine, i flavonoidi e l'acido ellagico rintracciato nelle uve rosse e nere usate per fare il buon vino rosso francese (elemento fondamentale nella dieta dei francesi) sono emersi come veri e propri "baluardi nella difesa" della dieta francese, fornendo uno specifico beneficio protettivo.

Lo stesso vale per le diete asiatiche, le quali sebbene ricche di cibi affumicati e conservati in salamoia, non presentano la incidenza di patologie di cancro legate allo stomaco legate all'eccessivo utilizzo di tale tipo di alimenti proprio a causa dei benefici protettivi dei flavonoidi che si trovano ne tè verde, utilizzato in grosse quantitia dagli asiatici

Gli studi moderni si sono oggi inidirizzati nel capire come e perché i flavonoidi sono importanti nella nostra salute : i flavonoidi sono dei potentissimi antiossidanti, e poiché essi rappresentano la maggioranza dei polifenoli delle piante, sono stati candidati come dei potenti agenti protettivi nella salute umana. Allo stesso tempo è risultato evidente come la non corretta presenza nelle RDA di ognuno di noi, ha provocato la presenza di patologie degenerative nell'organismo umano, creando patologie acute e successivamente croniche.

Cio' ha portato la GNLD , attraverso il suo Comitato Scientifico, ad approfondire la ricerca sui principi attivi dei flavonoidi prendendo in considerazione, nella produzione di un composto a largo spettro di flavonoidi alimenti come :

Barbabietola

Mirtilli

Mirtilli Palustri

Bacche di Sambuco

Tè verde

Uva (rossa e nera)

Pompelmo

Cavolo verde

Limoni

Arance

Lamponi

Le materie prime del "flavonoid complex" sono state opportunemente selezionate, risolvendone un integratore di eccezionale potenzialità includendo :

Antioacinine : composti di colore porpora scuro che si trovano nell'uva nera, nelle barbabietole, nelle cipolle e nelle bacche

Catechine : quali la catechina, la epigallocatechina, ed il gallato di epicatechina. Questi sono i polifenoli principali presenti nel tè verde e le mele

Acido Ellagico : Strettamente collegato alla famiglia dei flavonoidi, ed estremamente abbondante nelle bacche, si trova anche nelle noci

Flavoni : quali l'apigenina e la luteolina. I flavoni si trovano in molti frutta e verdura quali il cavolo verde, gli spinaci le arance ed i limoni.

Flavononi : quali l'esperdina, la neoesperdina, e il naringen. I flavononi si trovano di solito negli agrumi quali i pompelmi, le arance, i limoni

Flavonoidi e vitamina C : un binomio perfetto

Già dal 1939 i flavonoidi sono stati associati da sempre alla vitamina C e indubbiamente il flavoid complex ne amplifica la sinergia, per assicurare un massimo di benefici nutrizionali, facendo in modo che :

- sia uno dei principali antiossidanti più completi in assoluto, grazie all'ampio spettro degli ingredienti utilizzati

- proteggono lo stomaco e l'intestino

- vitamina c e flavoidi, in sienergia, prevengono il cancro e curano le forme degenerative di patologie croniche, portandone alla risoluzione

- I flavonoidi aumentano l'assorbimento della vitamina C. La vitamina C può aumentare l'assorbimento dei flavonoidi.

Flavonoidi Complex (composto di flavonoidi) è stato formulato con 30 mg di vitamina C in ogni tavoletta (!) per contribuire ai benefici nutrizionali della vitamina C, massimizzando il potenziale di assorbimento della formula, e proteggere i flavonoidi dalla ossidazione

LA RICERCA ATTUALE SUI FLAVONOIDI

FLAVONOIDI E RADICALI LIBERI : Come già detto, i flavonoidi sono emersi come potenti "antiossidanti" e spazzini dei "radicali liberi". Gli scenziati concordano sul fatto che un modo per prevenire i danni ossidativi consiste nell'aumentare l'assunzione dietetica di antiossidanti contenuti nei flavonoidi.

FLAVONOIDI E INFIAMMAZIONE : Dovuta all'importante funzione dei flavonoidi di aumentare le funzioni immunitarie della cellula ed aumentare, in generale, la risposta immunitaria.

FLAVONOIDI E CANCRO : E' dimostrato che i flavonoidi hanno una forte attività anti-cancro a tutti gli stadi della carcinogesi in diversi modi :

1)Prevenire la formazione dei carcinogeni nel tratto intestinale

2)Prevenire l'inizio del cancro interferendo con la capacità di un carcinogeno di legarsi a siti critici della cellula, quali il Dna della cellula.

3)Prevenire il progresso della carcinogenesi agendo come agenti soppressori, attraverso anche la loro azione antiossidante

FLAVONOIDI E MALATTIE CARDIACHE

L'assunzione di flavonoidi è associato ad un minore rischio delle malattie cardiache. Studi sulla popolazione hanno dimostrato che diete ricche di flavonoidi possono ridurre il rischio di attacchi cardiaci, inibendo tra le altre cose, l'ossidazione del colesterolo LDL (quello cattivo) e riducono l'adesività delle piastrine nel sangue, due processi che, lasciati senza controllo, possono provocare un restringimento dei vasi sanguigni

 

Acquista in promozione i flavonoidi : una confezione di flavonoidi gnld ad ampio spettro a soli euro 19,50 (confezione da 60 compresse) aderendo alla promozione 

http://www.francescosatta.it/ordina-on-line.html

 

 

Ulteriori informazioni formato PDF 

Per una consulenza gratuita scrivi su info@francescosatta.it 

Clikka sull'immagine del guestbook per vedere le testimonianze!!

 

Non si intende far utilizzare le nozioni contenute in queste pagine per scopi diagnostici o prescrittivi.
Per qualsiasi trattamento o diagnosi di malattia, rivolgetevi ad un medico competente.
Le informazioni pubblicate nel sito, laddove non sia indicato in altro modo, sono di proprietà del sito francescosatta.it, di conseguenza possono essere utilizzate solo previa autorizzazione esplicita oppure citandone la fonte".